mercoledì 16 settembre 2009

E' tutto uno spot

"Benvenuti cari amici telespettatori ad un’altra straordinaria promozione! Stavolta non potete proprio perdere l’occasione di portarvi a casa questo fantastico set di pentole! Telefonate subito! Andranno a ruba!" ..di sicuro Mike Bongiorno sarebbe stato più convincente nella televendita e sarebbe riuscito a vendere anche queste pentole nonostante il loro grande difetto: non hanno i coperchi.
Queste pentole difettose mi ricordano qualcosa.. ma cosa? ..Ah sì! Il famoso proverbio: il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Insomma lo sanno anche i bambini che le bugie prima o poi vengono a galla.. ma gli adulti non finiscono mai di imparare.
Nel dire bugie Silvio è sempre il migliore ed è anche il miglior telerivenditore di tutti i tempi! Il vecchio Mike potrebbe offendersi ma è così.
Ieri sera in prima serata il premier ha dato voce ai suoi meriti e alla sua saggezza. Lasciamo perdere la saggezza e passiamo ai meriti. La nuove case di Onna sono state consegnate ieri agli sfollati. Tutti contenti e soddisfatti, premier compreso che si è preso tutto il merito di un lavoro fatto da una regione di centro-sinistra, il mio Trentino. Avete visto tutti? Ha mantenuto la promessa! Così come è stato fatto per i rifiuti a Napoli, per l’immigrazione, per la crisi ecc..
Per fare in modo che S. potesse far sapere a tutti che Lui le promesse le mantiene si è pensato bene di bandire tutti gli altri potenziali aggressori mediatici. Floris e il suo Ballarò sono stati bellamente eliminati dal palinsesto (per ragioni tecniche ovviamente!).
Passiamo ad altro: Santoro e il suo Annozero sono stati altrettanto bellamente ignorati in quanto gli spot del programma, che dovrebbe partire tra poco, non sono stati mandati in onda e il contratto a Travaglio non è stato ancora rinnovato.
Ma passiamo ancora ad altro: dilaga il virus A H1N1, comunemente chiamato "influenza suina", che sta mettendo il panico tra la gente. "Lavatevi le mani spesso! Non abbracciatevi! Non baciatevi! Moriremo tutti di sicuro!". Quello a cui stiamo assistendo è tutto puro terrorismo. L’influenza non è più pericolosa di una normale influenza stagionale e non causa la morte. Il quadro apocalittico che ci viene proposto dai media serve solo per spaventarci e per assicurare alle lobbies farmaceutiche il pieno incasso tramite i vaccini, vaccini che contengono metalli pesanti e chissà quante altre schifezze. Se volete morire davvero di qualcosa di vero fate il vaccino.

Tirando le somme cosa abbiamo imparato oggi?
Che tutto è un gigantesco spot! Tutto quello che vediamo in tv ci viene propinato come l’unica verità possibile. Le verità e le notizie scomode vengono nascoste dietro falsi sorrisi di chi si crede il messia di turno, dietro corpi effimeri e sculettanti che ti ammaliano con la loro volgare bellezza, dietro false speranze, dietro perbenismo interessato e dietro parole, tante parole, troppe parole.
Ci mostrano solo il mostrabile, ci propinano solo bugie, ci vogliono come burattini a cui mostrare il loro bel mondo, un mondo stupendo pieno di gioia e ricchezze, senza dolore, malattia e povertà.
Ci vogliono come tanti Pinocchio.. solo che il naso.. cresce a loro.


2 commenti:

  1. ma ste cose le scrivi tu?

    RispondiElimina
  2. E certo che le scrivo io! Se no non sarebbe il mio blog!

    RispondiElimina